Revisione del ciclo di gestione della performance alla luce dei recenti sviluppi della Riforma Madia

di FERRANTI Delia

Il project work affronta le novità introdotte dal Decreto legislativo n. 741 del 25 maggio 2017 al Decreto legislativo n. 1502 del 27 ottobre 2009 in attuazione alla riforma c.d. Madia (ex legge n. 124/20153), soffermandosi sulle fasi che caratterizzano il ciclo della performance negli Enti locali. Si è cercato di individuare gli elementi sui quali far leva, al fine di migliorare il ciclo della performance nell’ente locale, in particolare alla luce delle indicazioni contenute nelle Linee guida 1 e 2 del Dipartimento della Funzione Pubblica.

La base di partenza è stata la definizione ripresa dall’art. 4 del D.lgs. 150/2009 del concetto di ciclo della performance, con cui si intende dare una sequenza logica e temporale delle fasi che contraddistinguono la realizzazione della performance, raccogliendo in un unico quadro le funzioni di programmazione e allocazione delle risorse, monitoraggio, misurazione e valutazione, incentivazione e rendicontazione. La novità è stata proprio quella di affrontare il ciclo della performance in un’ottica di “sistema sequenziale circolare di elementi”, considerando le diverse fasi come parti “integrate”…

Richiedi il Project Work completo