I cicli della performance, del bilancio e della programmazione strategica: un approccio integrato

di BIANCHI Massimo, MANZALINI Lucia, RIZZATO Simone, TOSCANI Angela

Il tema dell’integrazione tra il ciclo della performance, del bilancio e della programmazione strategica è oggetto di attenzione del legislatore da diversi anni, ribadito a ogni aggiornamento o riordino della disciplina sul funzionamento della Pubblica Amministrazione. L’integrazione dei diversi processi non va intesa come una semplice trasposizione di contenuti da un documento all’altro, ma andrebbe prefigurato un lavoro multidisciplinare, capace di rendere funzionali i documenti elaborati nell’ambito dei relativi cicli di programmazione. Dunque un’integrazione di processo, di interdipendenza metodologica, di gruppi di lavoro congiunti, di integrazione dei sistemi informativi e informatici. Alla luce delle suddette considerazioni e tenuto conto dell’evoluzione normativa specifica di riferimento, appare opportuno e utile indagare e verificare lo stato di adeguatezza e di maturità programmatica della Pubblica Amministrazione, con particolare riferimento agli Enti Locali e alle Università individuando, se possibile, criticità e problematiche comuni alle due tipologie di Enti, ma anche punti di forza e buone pratiche che potrebbero essere mutuate, previo adattamento alle specifiche del contesto organizzativo.

Casi Studio: Province di Forlì-Cesena, Parma, Reggio Emilia e Rimini; Università degli Studi di Ferrara; Province di Ferrara, Piacenza, Ravenna, Modena; Provincia di Piacenza.

Richiedi il Project Work completo